Riccardo Freccero, che ha svolto il dottorato di ricerca presso il nostro Dipartimento, si è aggiudicato quest'anno il premio internazionale "Recognizing Outstanding Ph.D. Research", assegnato dalla casa editrice Springer, che consiste nella pubblicazione della tesi (https://www.springer.com/gp/book/9783030589912). Il lavoro, dal titolo “Studio di nuovi composti intermetallici polari: sintesi, relazioni strutturali e studio del legame chimico nello spazio reale” è stato svolto in collaborazione con l'Istituto Max–Planck per la Chimica Fisica dello Stato Solido di Dresda (Germania). Il dott. Freccero ha appena concluso un post-doc presso lo stesso Istituto a Dresda, e dal 1 dicembre è assegnista di ricerca presso il DCCI.
Di recente, il sito del nostro Ateneo "Unige.life" ha pubblicato un articolo divulgativo sugli intermetallici, oggetto della sua attività di ricerca (https://life.unige.it/parlano-gli-intermetallici).