Un progetto innovativo del DCCI e EXXRO S.r.l. premiato al concorso Hackathon Blue 2020

Il progetto in collaborazione tra DCCI e l’azienda EXXRO S.r.l. dal titolo “Sviluppo di un prototipo innovativo a membrane per il trattamento a bordo nave di acque nere e grigie” ha vinto l’Open Innovation City Hackathon Blue, evento all’interno della Genova Smart Week 2020, nella categoria Ambiente e Sostenibilità. La motivazione: il progetto consente di valorizzare le competenze locali in sinergia con pubblico e privato e con un respiro internazionale per l’ambito di applicabilità. Oggi i liquami vengono spesso scaricati in mare o stoccati a bordo, tutto questo condiziona il tracciamento delle rotte in base agli attracchi che consentono lo scarico dei reflui e incrementa i costi energetici di trasporto. Le tecnologia a membrane che si intende realizzare consentirà di separare la fase solida dalla fase liquida e di riutilizzare le acque purificate per i servizi a bordo, riducendo i volumi del rifiuto stoccato. Matteo Cornacchia, il portavoce del team, dice: “Entro due anni il progetto entrerà in fase di sviluppo, speriamo che sia sfruttato partendo proprio da Genova”.
Ultimo aggiornamento 27 Novembre 2020